Vargtimmen – venerdì 30 novembre 2018 ore 20.45
venerdì 23 novembre 2018, 21:17
Filed under: Cinemapiù 36,Video

L’ora del lupo   Svezia   1968   90’   v.o. svedese s/t italiano
di: Ingmar Bergman
con: Max von Sydow, Liv Ullmann, Erland Josephson, Gertrud Fridh, Ingrid Thulin, Georg Rydeberg

«L’“ora del lupo” è l’ora tra la notte e l’alba. È l’ora in cui molte persone muoiono, quando il sonno è più profondo e quando gli incubi sono più reali». Ingmar Bergman realizza il suo “horror” nella consapevolezza che l’orrore è il terreno basico della natura umana, la dimora inquieta che pullula di nevrosi, deliri e ossessioni. Ne deriva un film dolorosamente personale che inscena la progressiva perdita di realtà di un artista intrappolato nella sua stessa immaginazione. Al centro dell’opera vi sono infatti alcuni dei temi più cari al regista: l’isolamento, la follia come condizione feconda di creatività, il potere demiurgico dell’arte che arriva a carnalizzare la propria materia, la paura per un’alterità enigmatica. Indimenticabile la luce abbagliante del flashback, i suoi bianchi in grado di accecare, come fosse la libera manifestazione di un rimosso troppo devastante per essere tollerato. Menzione obbligata per Max Von Sydow e Liv Ullman che, come loro solito, giganteggiano.
LongTake

Commenti disabilitati







arci