Carico sospeso – i giovedì sul lavoro
venerdì 05 ottobre 2007, 18:16
Filed under: Iniziative

carico sospeso
presenta
I GIOVEDI SUL LAVORO

rassegna di videoproiezioni sul tema del lavoro e della sicurezza

flyer.gif

11 ottobre San Canzian d’Isonzo, Centro Civico “P. Levi”, via Trieste 12 -
ore 20.30
SULLA STESSA BARCA. VOCI DAL PORTO DI TRIESTE, scritto e diretto da Pietro Orsatti, continuazione ideale del documentario “De Ma” sul porto di Genova: questo reportage affronta la realtà del lavoro e degli appalti delle privatizzazioni nel porto di Trieste.

18 ottobre Monfalcone, Centro Giovani, Viale San Marco 70 – ore 20.30
Proiezioni dei cortometraggi:
3, 87 di Valerio Mastandrea
KALEL di R. Fontò, RAMIRO di Adam Selo, ANTONIO FERROVIERE di Alessandro Quadretti, O’ RUMENU di Davide Manca,VITE NFORTUNATE di Laura Bispuri, IMMAGINI DI REPERTORIO – STORIA DI MIRCEA SPIRIDON di Sebiano Chillemi, PER ELSO di Jacopo Zanon, IN FONDO AL TUNNEL di Eric Orel (selezione dai corti vincitori II concorso “cortoSicuro” dell’ANMIL).

25 ottobre Ronchi dei Legionari, Centro Culturale del Monfalconese, Piazza Unità d’Italia 24 – ore 20.30
PORTO MARGHERA: GLI ULTIMI FUOCHI, di Manuela Pellarin. Il documentario, che traccia la parabola del grande polo industriale veneziano, è giocato sul contrappunto di tre serie d’immagini: le interviste con operai che hanno vissuto l’ultimo mezzo secolo di vita di Porto Marghera, brani di filmati d’epoca che narrano la storia dello sfruttamento del lavoro e della resistenza degli operai, le sequenze che esprimono la realtà d’oggi, il suo imbarbarimento.

8 novembre Fogliano, Sala Marizza presso Biblioteca Comunale, via Madonnina 4
– ore 20.30
MORIRE PER UN GIORNO DI LAVORO di Donato Placido. Una media di cento morti al mese. Quasi un milione di feriti ogni anno. E’ il bilancio delle vittime sul lavoro. Dati consolidati da decenni, che pongono l’Italia al primo posto in Europa. E all’appello mancano quasi tutti gli incidenti di chi lavora in nero. Cinque storie esemplari di questa tragedia moderna.
Il reportage sarà preceduto dal corto 3,87 di Valerio Mastandrea.

Con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato all’istruzione, cultura e politiche della pace

Con la collaborazione di:
ANMIL Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro
ARCI “E. Curiel” S. Canzian d’Isonzo
CCM Consorzio Culturale del Monfalconese
Centro di Aggregazione Giovanile di Monfalcone
Comune di Fogliano Redipuglia
Videoteca di Mestre – Centro Culturale Candiani




arci