Festa della musica 2009 – 27.06.2009
domenica 28 giugno 2009, 18:36
Filed under: Festa della musica,Musica

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato, collaborato e lavorato per l’organizzazione di questa 12a edizione della festa della  musica… un arrivederci al prossimo anno!

humble-beat

Humble Beat

 

kaos-one-1

kaos-one-2

Kaos One & DJ Trix

Commenti disabilitati


Festa della musica 2009 – 26.06.2009
sabato 27 giugno 2009, 12:39
Filed under: Festa della musica,Musica

 marongiu-e-i-muleti

Marongiu e i muleti de via cosani

 

sydeney-salmon

Sydney Salmon & Univesal Vibes

Commenti disabilitati


Festa della Musica 2009 – 26/27.06.2009
mercoledì 17 giugno 2009, 18:47
Filed under: Festa della musica,Musica

La collaborazione tra LIVE – Musiche di Sconfine e la Festa della Musica organizzata dal Circolo Arci “Eugenio Curiel” di San Canzian d’Isonzo e dal Centro Giovani di Pieris, il centro di aggregazione del Comune di San Canzian d’Isonzo, nasce spontanea.
Questo perché le due manifestazioni, oltre ad essere chiaramente accomunate dalla centralità data alla musica in tutte le sue forme e declinazioni, si pongono come obiettivo quello di offrire spazi di espressione ai giovani talenti del territorio, non solo creando un palco per band e artisti emergenti ma anche dando loro l’opportunità di esibirsi e confrontarsi con nomi noti della scena musicale nazionale.
Sullo sfondo di questi intenti, esiste la convinzione che la musica, linguaggio universale per eccellenza, possa fungere da medium per il dialogo intergenerazionale, da un lato, ed interculturale, dall’altro.
Così come le associazioni del Forum Giovani si trovano a lavorare in sinergia con l’amministrazione provinciale e con quelle comunali nell’ambito della realizzazione di LIVE – Musiche di Sconfine, così i ragazzi coinvolti dal Centro Giovani di Pieris, che con l’Arci Curiel organizza la Festa della Musica, hanno occasione di sperimentare (e conoscere gli strumenti per superare) le problematiche inerenti l’organizzazione di un evento.
Un dato che acquista tanta più importanza se si considera che la “rete” di collaborazioni per l’edizione 2009 della Festa della Musica arriva ad includere, oltre al progetto LIVE – Musiche di Sconfine, anche la ProLoco di San Canzian d’Isonzo, il Centro Giovani di Monfalcone, il Punto Giovani di Gorizia e il Progetto OverNight, e il Progetto Tibebe, iniziativa di sostegno all’Etiopia.

 

logofdm09bassa

 “Più Spazio alla Musica – Più Spazi per la Musica”
L’edizione 2009

La Festa della Musica che, come ormai da tradizione, si inserisce nella più ampia festa della musica internazionale del 21 giugno cui partecipano tutti i circoli Arci, quest’anno vedrà come impegno principale la richiesta di nuovi spazi per la musica e di provvedimenti che sostengano gli spazi già esistenti al fine di valorizzare la creatività giovanile e le produzioni indipendenti.
Accanto a tale tema, la Festa della Musica si propone di sostenere una cultura musicale diffusa attraverso la promozione di progetti musicali interculturali ed una riflessione sugli strumenti di tutela degli artisti (quali Enpals e Siae) che comprenda le nuove frontiere della difesa del diritto d’autore, come le licenze Creative Commons, strumento innovativo che offre ai musicisti la possibilità di scegliere le modalità di distribuzione delle proprie creazioni, anche gratuitamente (www.creativecommons.it).
La Festa della Musica 2009 inoltre sostiene il Coordinamento Nazionale Amici della Musica, una rete di organizzazioni legate alla produzione, diffusione, formazione, promozione della Musica, di cui l’Arci fa parte (www.amicimusica.org).


 VENERDI’ 26 GIUGNO 2009
dalle 20:00
JAH SOUND   reggae sound system . Gorizia
MARONGIU E I MULETI DE VIA COSANI   teenagers punk rock bisiaco . Turriaco
SYDNEY SALMON & UNIVERSAL VIBES   reggae . Jamaica, Ethiopia, Italia

 

SABATO 27 GIUGNO 2009
dalle 20:00
HUMBLE BEAT   digital roots . Gorizia
KAOS & DJ TRIX   hip hop . Bologna

 

ingresso libero   .   chioschi   .   spazi associazioni
www.myspace.com/festadellamusicaarci

Sydney Salmon è un cantante giamaicano, emigrato prima negli Stati Uniti e poi trasferitosi in Etiopia.
Membro dell’affiliazione Rasta “Twelve Tribes of Israel”, ha collaborato con artisti quali Dennis Brown, Beres Hammond, Freddie McGregor, Half‐Pint, Sugar Minott, Sister Carol, Shinehead, e The Abyssinians.
Nel settembre del 2000 ha pubblicato il singolo ‘Shashamane on my mind’, ispirato da un viaggio in Etiopia, i cui proventi sono stati devoluti al Shashemane Development Building Project, un progetto a sostegno di Shashamane, territorio etiopico dove vive una comunità di Rasta giamaicani rimpatriati in Africa.
Emigrato in Etiopia con la famiglia, Sidney crea la Imperial Majestic Band che, nel febbraio 2005, prende parte al concerto‐tributo a Bob Marley “Africa Unite”, esibendosi al fianco di Rita Marley, Cedella Marley, Bob Andy, I-Threes, e Cedric Brooke.
www.myspace.com/sydneysalmon72
  

sydney-salmon

Universal Vibes è una band reggae nata nel 2008 in Friuli Venezia Giulia per accompagnare in Europa la voce di Sydney Salmon ed è composta 5 elementi che hanno diversi anni di esperienza nel settore musicale: Clarke Ainsworth (basso), Bossi Fabio (batteria), Carlo Carli (chitarra), Ivano Albano (tastiere) e Nicola Masolini (percussioni).
Band che ha suonato al Reggae Sunsplash 2008 (Main Stage) tenuto concerti in Italia e Austria (Bluesiana club ecc.).
www.myspace.com/universalvibesband

universal-vibes

Kaos One, al secolo Marco Fiorito, classe 71, è stato, ed è tuttora,indiscutibilmente uno dei più apprezzati nonchè longevi artisti che il panorama Hip Hop italiano abbia mai avuto.
Dopo aver fatto parte della formazione Fresh Press Crew, divenuta poi Radical Stuff (rimasta negli annali con due LP e numerosi “12 single”, oltre che per gli innumerevoli live show in tutta la penisola), collabora per la sua prima fatica da solista, “Fastidio”, con Mdee, Dj Skizo e Neffa, alle cui sapienti mani affida la produzione della maggior parte dei pezzi. L’album diventa subito cult.
Ma la ventennale carriera di Kaos lo vede anche nel ruolo di produttore e lyricist per il progetto discografico Merda&melma, al fianco nuovamente di Mdee e Sean, conosce nel 2000 la nascita di un secondo lavoro da solista, dall’enigmatico e non pronunciabile titolo di ‐|‐|‐|‐|‐ (l’attesa) così come la creazione, nel 2003, di una nuova formazione con il veterano Gopher D dall’esauriente nome Neo Ex, a cui segue l’ EP “low budget” dal titolo L’Anello Mancante che vanta featuring illustri e che viene proposto in giro per la nazione con notevole successo.
Al momento l’artista è impegnato in una serie di live accompagnato da dj Trix e nella promozione del suo ultimo lavoro, l’attesissimo kARMA. in co‐produzione con TRIX SHOP, 14 tracce prodotte da: Donjoe, Mace, Shablo, DjArgento e con i featuring di: Moddi, Colle Der Fomento, Club Dogo, Turi.
www.myspace.com/kaosone
www.myspace.com/trixdj

 kaos-one

Commenti disabilitati


Storie di libri – mercoledi’ 17 giugno
giovedì 11 giugno 2009, 20:00
Filed under: Teatro

Mercoledì 17 giugno – Biblioteca comunale di Pieris – ore 18.30

Burattini senza confini

Teatro in Piedi presenta
STORIE DI LIBRI
di Pierpaolo Di Giusto

Tre storie che hanno come protagonisti tre grandi libri di legno. Il primo libro è il grande libro del circo; il secondo è il libroteatro; il terzo libro è il libromatto come un gatto….

locandina2009

Pierpaolo Di Giusto,  burattinaio e cantastorie dal 1979, ha allestito fino ad oggi innumerevoli spettacoli di burattini, teatro delle ombre, cantastorie e teatro di strada

Lo spettacolo, gratuito e aperto a tutti, grandi e piccini, è organizzato da:
Circolo Arci “E. Curiel”
Biblioteca Comunale del Comune di San Canzian d’Isonzo

in collaborazione con:
Associazione Libera Cultura Europea

Commenti disabilitati


Piu’ treni meno TAV – giovedi’ 11 giugno ore 20.00
venerdì 05 giugno 2009, 20:09
Filed under: Senza categoria

Tutti i cittadini sono invitati alla conferenza organizzata dai Giovani Comunisti in collaborazione con ARCI, Legambiente e Comitato No-Tav dal titolo:

Più Treni
meno TAV

Che ne sarà del nostro territorio
delle nostre case, delle nostre vite?

notav

All’iniziativa che si terrà giovedì 11 giugno alle ore 20 a Pieris in piazza Garibaldi, si cercherà di fare il punto sulla infausta possibilità di vedere i paesi di Begliano, Pieris e Turriaco troncati da un mega-mostro con impatti visivi, acustici, vibrazioni e vincoli abitativi rispetto ai binari, oltre ad indicare le alternative possibili.

Alla conferenza parteciperanno:
– Ferrentino Antonio
Direttivo Nazionale Legambiente e Presidente Comunità Montana Valle di Susa
- Pastorutti Giancarlo
Componente del Comitato No TAV Bassa Friulana
– Modera: Bean Angelo
Esp. dei GC e studente di “Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura“

Commenti disabilitati



arci