Accattone – venerdì 18 novembre 2016 ore 20.45
giovedì 10 novembre 2016, 22:59
Filed under: Cinemapiù 34,Senza categoria,Video

Italia 1961 116’
di: Pier Paolo Pasolini
con: Franco Citti, Edgardo Siroli, Alfredo Leggi, Mario Cipriani, Sergio Citti, Franca Pasut, Adriana Asti

precederà la proiezione una lettura a cura dei Lettori in Cantiere
tratta da RAGAZZI DI VITA

Sottoproletario romano vive alle spalle di una prostituta che nisce in galera. Ne trova un’altra, se ne innamora e cerca un lavoro. Buono o cattivo, onesto o disonesto, è sempre uno che sta “fuori”. Il 1° e, forse, il migliore dei lm di Pasolini, che vi trasferisce la tensione etica e formale dei suoi romanzi sul sottoproletariato romano. È un dramma epico-religioso che tocca il mistero “scandaloso” della Grazia. Cammei di Sergio Citti nel ruolo di un cameriere, di Elsa Morante in quello della detenuta Lina e della giornalista Adele Cambria in quello della madre popolana. Fotogra a: Tonino Delli Colli; scene: Flavio Mogherini; musica: 4 brani di J.S. Bach, amatissimo da Pasolini.
Il Morandini

Commenti disabilitati


Mostra laboratori
martedì 28 giugno 2016, 23:07
Filed under: Senza categoria

Lunedì 27 giugno alle ore 18 si è svolta in Villa Settimini l’inaugurazione della mostra dei lavori dei bimbi dei laboratori artistici pomeridiani organizzati dall’ Arci “E. Curiel” di San Canzian d’Isonzo, patrocinati dal Comune e finanziati dalla CARIGO e dal contributo volontario dei genitori dei partecipanti. Insegnante Antonella Delbianco. La mostra resterà aperta fino al 2 di luglio orario di biblioteca.
Il percorso artistico è iniziato nel mese di ottobre ed è terminato nel mese di maggio. Le attività si dividevano in laboratori artistici nei pomeriggi di lunedì e martedì e di laboratori di creatività con i materiali di riciclo il mercoledì pomeriggio.

IMG_1735

Le lezioni artistiche offerte in maniera ludica, hanno improntato le fondamentali del fumetto dell’illustrazione e della pittura, con notizie sull’uso corretto dei colori e dei materiali necessari (pennelli, matite, etc.), la prospettiva, le tecniche di grandi pittori ed illustratori con riproduzioni di quadri ed illustrazioni.

IMG_1728

I laboratori con il riciclo hanno creato un mondo di dinosauri usando la cartapesta, personaggi con i sassi e la pasta sale, creazione di mostri e di altri buffi personaggi.
Questi laboratori erano indirizzati ai ragazzi dai sei ai dieci anni (Scuola primaria) e nel mese di maggio sono state proposte cinque giornate per bambini della Scuola dell’Infanzia (3-6) dedicate alla creazione di mondi fantastici con la “Tecnica Munari”, sono stati costruiti animali, fiori e persino un libro illustrato (Il libro di quello che vuoi tu) e naturalmente la pasta sale.

IMG_1731

L’attività ha avuto un grande successo, grazie agli organizzatori, ai finanziatori e soprattutto ai genitori che hanno sempre portato i bambini agli incontri settimanali.
Si sta già pensando alla riproposta di tutte queste attività a partire dal mese di ottobre.

IMG_1730

Commenti disabilitati


La montagna sacra – venerdì 27 maggio 2016 ore 20.45
venerdì 20 maggio 2016, 22:06
Filed under: Senza categoria

The Holy Mountain   Messico/USA   1973   115’
di: Alejandro Jodorowsky
con: Alejandro Jodorowsky, Horacio Salinas, Ramona Sanders, Luis Lomeli, Jacqueline Voltaire

In una emblematica e repressa nazione latinoamericana, un giovane ladro e nove potenti ricorrono a un alchimista perchè li faccia partecipi del segreto dell’immortalità. Devono raggiungere nove saggi che da tremila anni vivono in cima a una mitica montagna… Frutto di una cultura sincretica in cui sembra di ravvisare le tracce lasciate da Buñuel, Dalì, Fellini, Topor e Arrabal insieme, questo film surreale e simbolista può sconcertare o avvincere.
Il Morandini

Commenti disabilitati


Holy Motors – venerdì 25 marzo 2016 ore 20.45
venerdì 18 marzo 2016, 22:59
Filed under: Senza categoria

Francia/Germania 2012 110’
di: Leos Carax
con: Denis Lavant, Edith Scob, Eva Mendes, Kylie Minogue, Elise Lhomeau

Una giornata dell’esistenza di Monsieur Oscar, che di professione passa da una vita ad un’altra, da un personaggio ad un altro, scortato ad ogni appuntamento da una limousine bianca, guidata lungo le strade di Parigi da Cèline, misteriosa signora bionda. Un’esistenza stimolante e distruttiva, che Oscar sostiene di condurre ancora “per la bellezza del gesto”, che gli impone di essere creativo ogni volta, e di quel motore dell’azione di cui il mondo sembra sempre più fare a meno. Nei differenti appuntamenti di Oscar, che lo vedono affarista finanziario, vecchia mendicante, performer per realtà virtuali, signor Merde, killer dei bassifondi, vecchio morente, padre di famiglia e altro ancora, Carax esplora diversi generi ma soprattutto entra nel cinema che ha amato e che ama, da Tod Browning a Franju, da Cocteau a Bertolucci, da Charles Bronson a Vidor, da Kubrick a Renè Clair. Ci entra attraverso una porta invisibile com’è una sforbiciata di montaggio, o come quella che lo stesso Leos Carax, all’inizio del film, scova nella scenografia della sua stanza da letto e che lo porta, appunto, dentro una sala cinematografica. …
Marianna Cappi

Commenti disabilitati


Notte italiana – venerdì 20 marzo 2015 ore 20.45
venerdì 13 marzo 2015, 21:17
Filed under: Senza categoria

Italia   1987   93’
di: Carlo Mazzacurati
con: Roberto Citran, Tino Carraro, Mario Adorf, Giulia Boschi, Remo Remotti, Marco Messeri

Un avvocato padovano si reca nella zona del delta del Po per fare una stima su un terreno da espropriare. Sul posto conosce molte persone e scopre fatti che non immaginava. Sconvolto e deluso torna in città con una ragazza del Polesine. Esordio nella regia del padovano trentenne Mazzacurati e 1° film di Nanni Moretti produttore. Recitato bene da tutti, ricco di una galleria di figurine di contorno sullo sfondo di un paesaggio fotografato con amore, è una commedia arguta e tenera con la sordina che nel finale esonda e s’ingoffa nei toni cupi di un giallo drammatico. E c’è finalmente uno sguardo lucidamente critico sulla società italiana dei rampanti e imbecilli anni ‘80. Messeri felpato. Nastro d’argento e Ciak d’oro come miglior film. Rivisto vent’anni dopo, non soltanto resiste, ma ci guadagna.
Il Morandini

Commenti disabilitati


Matrix – sabato 10 gennaio 2015 ore 16.30
domenica 28 dicembre 2014, 23:00
Filed under: Senza categoria

USA   1999   133′
di: Lana Wachowski , Andy Wachowski

Nel XXII secolo, dopo una guerra catastrofica contro gli uomini, macchine intelligenti addormentano e imprigionano gli uomini in bozzoli gelatinosi per succhiare loro energia illudendoli di vivere normalmente grazie al programma Matrix che simula una realtà virtuale identica a quella andata distrutta. Thomas Anderson (Reeves), asso dell’informatica detto Neo, si aggrega a un gruppo di resistenti il cui capo Morpheus (Fishburne) è convinto di aver trovato in lui l’Eletto, destinato a risvegliare l’umanità dal sonno cibernetico e a liberarla dalla schiavitù. Prodotto da Joel Silver per la Warner a 70 milioni di dollari, girato a Sydney (Australia), scritto e diretto dai trentenni fratelli Wachowski, è il più inquietante cyber-action movie degli anni ’90. Frutto di ibridazione tra il cinema d’arti marziali di Hong Kong, l’ideologia violenta del videogame, la fantascienza alla P.K. Dick e la grafica dei fumetti, traboccante di effetti speciali all’avanguardia, divertente a livello figurativo e scenografico e sul piano dell’azione, è amalgamato e ispessito da una problematica filosofica di non irrisoria profondità. Più confusa e superficiale la sottotraccia religiosa all’insegna del sincretismo New Age. 4 Oscar: montaggio, sonoro, effetti sonori, effetti visivi. 1° film cult del 3° millennio: 475 milioni di dollari incassati al cinema. Il Morandini

Commenti disabilitati



arci